SARDINIAN CONNECTION SUMMER PARTY 2013

Ciao #SardinianConnection!

Il Summer Party 2013 del 12 Luglio si terrà di nuovo al Monte Urpinu dalle 13.30 pm fino al tardo pomeriggio.

La #SardinianConnection s’incontra offline!

Per tutti coloro che volessero partecipare, l’idea è di fare un pranzo al sacco tutti insieme e chiunque sarà il benvenuto! Se vi sentite parte della #SardinianConnection, se siete Sardi, Sardi adottivi o anche solo amanti della Sardegna, siete invitati al nostro party. Dovete solamente mandarci un messaggio tramite twitter, facebook o email per farci sapere chi siete e in quanti partecipate.

Dopo il pranzo al sacco, per chi volesse fermarsi più a lungo o raggiungerci la sera, abbiamo deciso di fare una PizzaConnection con location ancora da confermare, per chi volesse raggiungerci per la serata abbiamo bisogno di una conferma nei prossimi giorni.

Inoltre per chi viene da fuori come noi e volesse soggiornare a Cagliari @CadelSol si prepara ad accogliere gli amici della #SardinianConnection con un’offerta speciale riservata:
25 euro a persona dormendo il 12 e 13 luglio
30 euro a persona dormendo solo la notte del 12 luglio
Sistemazione in camera doppia o tripla con bagno condiviso, colazione compresa.
Contattate Daniela e Michele per più informazioni, visitate pure il loro sito su: http://www.cadelsol.net/

Aspettiamo i vostri messaggi o ci vediamo venerdì 12!!

@SardiUniti

 

#SardinianConnection 12 Luglio 2013 #SummerParty a Cagliari!!

Ciao #SardinianConnection!

Ok ci siamo! Mancano 3 settimane al Summer Party 2013 in Sardegna, la #SardinianConnection s’incontra offline! Un modo informale e divertente per conoscerci tutti!

Chiunque volesse partecipare sarà il benvenuto! Se vi sentite parte della #SardinianConnection, se siete Sardi, Sardi adottivi o anche solo amanti della Sardegna, siete invitati al nostro party. Dovete solamente mandarci un messaggio tramite twitter, facebook o email per farci sapere chi siete e in quanti partecipate.

Per tutti coloro che volessero partecipare, l’idea è di fare un pranzo al sacco tutti insieme.

Ci scusiamo con tutti voi, sappiamo che molti lavorano di venerdì, ma riunire tutta la Sardegna e tanti dei sardi che si trovano in continente e all’estero per l’occasione non è una cosa semplice.

La location di quest’anno è ancora in fase di decisione al momento, contattateci pure se conoscete Cagliari e avete un’idea di dove si possa fare.

La location dell’anno scorso era al Monte Urpinu, è stata una bellissima giornata, si potrebbe ripetere nello stesso parco, soprattutto perché facile da raggiungere dalla stazione di via Roma per quelli che arrivano in treno.

Aspettiamo i vostri messaggi o ci vediamo venerdì 12!!

 

Party Poster 2013

#SardinianConnection 16 Giugno 2012 #SummerParty a Cagliari!!

Ciao #SardinianConnection!

Ok ci siamo! Mancano pochi giorni al Summer Party in Sardegna, la #SardinianConnection s’incontra offline! Un modo informale e divertente per conoscerci tutti!

Chiunque volesse partecipare sarà il benvenuto! Se vi sentite parte della #SardinianConnection, se siete Sardi, Sardi adottivi o anche solo amanti della Sardegna, siete invitati al nostro party.

La location é al Monte Urpinu a Cagliari http://ajo.4mori.in/KvAV6W dalle 12.30pm in poi!

Per tutti coloro che volessero partecipare, l’idea è di fare un pranzo al sacco tutti insieme nella pineta.

Per chi avesse bisogno di soggiornare la sera, gli amici del B&B CadelSol propongono una tariffa agevolata per i partecipanti al #SardinianConnection #SummerParty con letto+colazione a soli 25€, troverete tutte le informazioni nel link: http://www.cadelsol.net/

Per chi volesse fare le magliette con il logo della #SardinianConnection per l’evento, ecco qui i links delle foto, sia per sfondo bianco che nero:

www.codename22.net/tshirt/GreyWorldWBG.tif

www.codename22.net/tshirt/GreyWorldBBG.tif

www.codename22.net/tshirt/Logo.eps

vi ricordiamo che la foto vincitrice del constest è:

Aspettiamo i vostri messaggi o ci vediamo sabato 16!!

16 Giugno 2012 #SardinianConnection #SummerParty

Ciao #SardinianConnection!

Mancano 2 settimane al Summer Party in Sardegna, dove la #SardinianConnection s’incontra offline! Un modo informale e divertente per conoscerci tutti!

Vi abbiamo già detto che chiunque volesse partecipare sarà il benvenuto! Se vi sentite parte della #SardinianConnection, se siete Sardi, Sardi adottivi o anche solo amanti della Sardegna, siete automaticamente invitati al nostro party. Dovete solamente mandarci un messaggio per farci sapere chi siete e in quanti partecipate.

La location é ancora in fase di decisione al momento, dopo le varie richieste di tanti, per spostarla dalla zona di Oristano a Cagliari.

Ci scusiamo con tutti voi, ma riunire tutta la Sardegna e tanti sardi che verranno dal continente e dall’estero per l’occasione, non é stata una cosa semplice, speriamo siate pazienti per ancora qualche giorno e che continuiate a seguire questo progetto :)

Per tutti coloro che vorrebbero partecipare, l’idea è di fare un pranzo tutti insieme nella pineta, portandovi il proprio pranzo e le bibite.

Vi presentiamo qui sotto entrambe le possibilità, nei prossimi giorni si deciderà esattamente dove farlo.

La prima location al momento che sembra essere la preferita: CAGLIARI. Ancora non sappiamo esattamente dove, molto probabilmente un parco/ una pineta della città, in modo da poter essere in uno spazio aperto, sperando in una bellissima giornata di sole, ma anche con tanto riparo e ombra.

La seconda location, decisa un mese fa, é in una località denominata Zuradili nel Monte Arci, vicino il comune di Marrubiu, a circa 80 km da CA. É facilmente raggiungibile dalla 131 e c’è la stazione ferroviaria (Marrubiu) che dista circa 7km. Per coloro che decidessero di arrivare in treno non ci sarebbe nessun problema ad andare a prenderli alla stazione, abbiamo alcuni volontari motorizzati.

Per chi avesse bisogno di soggiornare quella sera, abbiamo trovato a disposizione un ostello nella zona, si tratta di una struttura mai utilizzata sino a due settimane fa. Le camere sono, quadruple, triple e doppie tutte con bagno in camera per un totale di 23 posti. Ci si dovrà portare lenzuola e asciugamani e tutto il resto necessario. La struttura è dotata anche di cucina ma non di stoviglie.

Questa è una foto del posto:
http://www.sardegnadigitallibrary.it/index.php?xsl=626&id=123588
Google maps, digitando Zuradili, indicherà la pizzeria, purtroppo chiusa, che si trova nella pineta vicino all’ostello. Nelle immediate vicinanze dell’ostello infatti c’è una pineta con tavoli, fonte e posto per arrostire.

39.785372, 8.689000
+39° 47′ 7.34″, +8° 41′ 20.40″
queste sono le coordinate esatte dell’Ostello.

Il prezzo dell’ostello varierà dipendendo dal totale di quanti vogliano soggiornare li quella notte, se interessati mandateci una mail a twitter@sardinianconnection.com indicando anche il vostro nome del profilo twitter, vi invieremo tutti i dettagli e il costo.

Per chi volesse fare le magliette con il logo della #SardinianConnection per l’evento, ecco qui i links delle foto, sia per sfondo bianco che nero:

www.fasterthanlight.co.uk/tshirt/GreyWorldWBG.tif

www.fasterthanlight.co.uk/tshirt/GreyWorldBBG.tif

www.fasterthanlight.co.uk/tshirt/Logo.eps

vi ricordiamo che la foto vincitrice del constest è:

Aspettiamo i vostri messaggi!!

#SardinianConnection Logo contest

Ciao #SardinianConnection

Abbiamo fatto qualche modifica dopo aver ascoltato i vostri pareri riguardo al logo originale vincitore del #SardAttack contest:

2- from @EnricoCannas with the idea of @tharrosinfo:

la prima era di rendere visibile la Sardegna mettendola in evidenza dietro gli uccellini dei 4 mori:

1) sfondo grigio, uccellini twitter:

oppure

2) sfondo mare, uccellini twitter:

la seconda era di rendere gli uccellini di twitter simili a delle pavoncelle sarde:

3) sfondo grigio, pavoncelle:

oppure

4) sfondo mare, pavoncelle:

fateci sapere qual’è la vostra preferita votandola qui sotto,

grazie!

16 Giugno 2012 #LocationContest

Salve #SardinianConnection!

Come forse alcuni di voi già sanno il 16 Giugno 2012 ci sarà il #SardinianConnection Summer Party in Sardegna!

Chiunque volesse partecipare sarà il benvenuto! Se vi sentite parte della #SardinianConnection, se siete Sardi, Sardi adottivi o anche solo amanti della Sardegna, siete automaticamente invitati al nostro party. Dovete solamente mandarci un messaggio per farci sapere chi siete e in quanti partecipate.

Abbiamo bisogno di consigli su dove organizzare questo evento. Diteci se preferite che l’incontro della #SardinianConnection sia un pranzo o una festa, molto probabilmente sarà un pic-nic, con pranzo al sacco, un modo informale e divertente per conoscerci tutti!

Siamo aperti a qualsiasi vostro suggerimento. Vorremo poter trovare un luogo adatto per dare alla maggior parte di voi la possibilità di raggiungerci da qualsiasi parte della Sardegna.

Le idee mandateci fino ad ora sono di riuscire a trovare un’area tra Cagliari e Oristano, facilmente raggiungibile anche da mezzi pubblici, per chi arriverà con treni/autobus.

Mandateci le vostre idee. Se conoscete un posto in particolare dove possiamo organizzare il party  scriveteci su twitter a @SardiUniti o mandateci una mail a twitter@sardinianconnection.com 

Aspettiamo i vostri commenti!

Grazie :)

Alcoa chiude: 1000 sardi perdono il lavoro, Lettera a Soru

Signor Presidente.

Sono una ragazza sarda che vive in Gran Bretagna.

Mi rivolgo a Lei chiamandola Presidente perché per me resta comunque “Il Mio Presidente” ed è per me, ad oggi, ancora una persona in cui confido .
So che ama la nostra terra e si è battuto per la Sardegna e per questo presumo che capirà il motivo di questa mia lettera.

Non le scrivo per parlare di me, del mio lavoro o del mio futuro, perché io per ora ho scelto, nonostante la mia giovane età, di fare una esperienza lavorativa e di vita fuori dalla Sardegna.

Le scrivo perché per la prima volta, da persona matura, vengo a contatto con i problemi che si trovano ad affrontare tanti altri giovani come me che hanno fatto scelte differenti dalla mia. E non solo giovani, ma anche persone adulte, padri e madri di famiglia.
Problemi che anche la mia famiglia ha dovuto affrontare essendo mio padre operaio in una fabbrica che ha chiuso anni prima che lui andasse in pensione lasciandolo senza lavoro, ma che io ho percepito relativamente essendo molto piccola all’epoca.
Mi riferisco alle persone che hanno scelto di stare vicine alle loro famiglie, per costruire il loro futuro nella nostra terra, nonostante la precarietà del lavoro e i grandi sacrifici che spesso sono necessari.
Parlo della triste situazione che stanno affrontando ora 1000 dipendenti dell’ ALCOA.

Quasi un anno fa io, mia sorella ed altre due persone conosciute su un social network (Twitter) abbiamo creato “per gioco” un hashtag: #SardinianConnection.
Probabilmente lo spunto è nato dal fatto che noi sardi quando ci troviamo in territorio “alenu” vogliamo a tutti i costi sentirci parte di un “gruppo”, di una famiglia, per attenuare quella nostalgia di casa che ci portiamo tutti dentro, in un modo o nell’altro.
Con il passare dei mesi la Sardinian Connection è diventato esattamente questo, una rete di collegamento tra sardi che vivono in tutte le parti del mondo, una famiglia virtuale che lega persone che non si conoscono, ma che si sostengono a vicenda con i mezzi che hanno a disposizione. Ad oggi siamo arrivati a più di 200 contatti e ogni giorno tante persone si aggiungono a noi. E la cosa bella è che non partecipano solo sardi ma anche persone da ogni parte del mondo che amano la nostra terra e vogliono condividere con noi le loro esperienze attraverso questo hashtag.

La Sardinian Connection è gestita da chiunque voglia contribuire ogni giorno con tweets riguardanti la nostra terra e non solo.
C’è chi i tweets li usa per fare informazione, chi per raccontare antiche leggende, chi parla di tradizioni, chi per consigliare viaggi, chi ci informa del meteo, della situazione nelle strade e c’è chi scrive in sardo, la nostra lingua, per diffonderla e farla conoscere.

La Sardinian Connection mi sta facendo riscoprire le mie origini, la mia storia e tutto quello che andrebbe insegnato nelle scuole e io personalmente ho ignorato per anni e che, grazie ad un social network semplice da usare, sto imparando ora in modo divertente.

Quando penso alla Sardinian Connection mi vengono in mente le sue parole, che provo a riportare:
“S’anti fattu sturiai d’ogna cosa, d’ogna dettaliu de sa cultura de is attrus e mancu unu fueddu a suai de custa cultura. Seu deppiu diventai pru mannu po sxii ca ci fura poesia, ca ci fura letteratura, chi ci fiara genti chi ari scrittu cosas bellas che rigardanta no attras terras, attrus paesaggius, attros ominis e attras femminas, ma genti chi ari scrittu cosas bellas a pizzu de nosas tottus”.

Caro Presidente, il 22 gennaio la Sardinian Connection compie un anno, e mentre mi ritrovavo ad organizzare le feste che si svolgeranno in varie parti del mondo, ho letto questa frase: “Mi ha detto Daniele che non verrà.. Lavoratore Alcoa, si deve difendere il diritto al pane quotidiano..”
Tutto l’entusiasmo di celebrare quella che è per me una delle poche cose che sono orgogliosa di aver realizzato fino ad ora, è passato.

“Si deve difendere il diritto al pane quotidiano”

Queste parole rimbombavano nella mia testa e mi sono bloccata, quelle parole hanno fatto crescere in me un senso di colpa per l’indifferenza verso quello che sta succedendo alla mia gente.
Perché saremmo degli egoisti, io per prima, se pensassimo noi “Sardi Uniti” di poter festeggiare il compleanno della Sardinian Connection quando alcuni membri stessi si trovano in una situazione del genere.
Alla fine ho risposto al messaggio con: “Che cosa brutta, mi chiedo se la Sardinian Connection possa fare qualcosa per questa situazione!”

Signor Presidente le scrivo perché, essendo una dei quattro fondatori di questa famiglia, mi sono sentita in dovere di far qualcosa, anche se é un semplice gruppo di persone, nato per caso, senza obblighi.
Quando mi sono chiesta cosa la Sardinian Connection potesse fare per i suoi stessi componenti, per i lavoratori dell’ALCOA, la prima cosa che mi è venuta in mente è stata far sentire la nostra voce.
Cercheremo anche altri modi per aiutare questi “sconosciuti di famiglia”, ovviamente con i pochi
mezzi a nostra disposizione, ma abbiamo bisogno di Lei per far sentire la nostra voce. Abbiamo bisogno di un altro sardo che entri a far parte della famiglia di persone che non si conoscono, che abitano a chilometri di distanza l’uno dall’altro, che non sono amici, non sono parenti, che forse non si incontreranno mai ma che si prendono cura gli uni degli altri come possono.
La Sardinian Connection è anche, e forse sopratutto, questo. Non solo parole malinconiche su quanto sia bella la nostra isola.

E mi chiedo, perché noi che siamo delle semplici persone, unite da qualcosa che neanche noi sappiamo di preciso cosa sia, vorremo far qualcosa, renderci utili, mentre i politici che sono pagati per garantire il bene della propria gente, sono così indifferenti? Forse perché i soldi li hanno già?
Perché le loro famiglie hanno già un tetto e del cibo assicurato? Anche io ho queste cose, se pur modestamente, ma non chiedo di più perché sono felice ugualmente. Tuttavia non riesco però a stare in pace con me stessa sapendo quello che succede ad altri come me, che, per qualunque sia il motivo, si trovano ancora oggi nelle stesse condizioni in cui si é trovato mio padre, operaio, per ben 3 volte.
Signor presidente mi rivolgo a lei che ha sicuramente più “voce” di noi, le chiediamo il suo aiuto perché deve pur esserci una soluzione per questi 1000 operai che si trovano senza lavoro, con delle famiglie da mantenere.
Anche per la Sardinian Connection vale il detto:” Chentu concas e chentu berrittas” ma se rimaniamo uniti, le tante idee diverse a qualcosa porteranno, e ci serve qualcuno che ci ascolti e ci sostenga.

Fiduciosa di una sua partecipazione, Le porgo
Cordiali saluti